Diamanti

“Ah che sensazione ti dà tenere in mano un diamante!

E’ come stringere un pezzo di luna.”

cit. Anna Magnani

CARATTERISTICHE DEL DIAMANTE
LE 4C

TAGLIO (Cut)

Il taglio del diamante e realizzato in modo da aumentare le qualità della gemma.

Risulta essere il criterio determinante e che più incidenza sulla sua brillantezza.

COLORE (Colour)
I diamanti possono assumere quasi tutte le colorazioni, che sono dovute ad impurezze o difetti strutturali: il giallo e il marrone sono le più comuni.

PUREZZA (Clarity)

Le inclusioni nei diamanti sono caratteristiche interne di varie tipologie.

Esse possono essere naturali o possono essere causate nelle fasi di taglio della pietra.

 

PESO (Carat)

L’unità di misura del peso di un diamante, la massa, viene espressa in carati (ct) e pesa 0,20 grammi.

Il rapporto è esponenziale e dipende principalmente dalla sua rarezza.

*La certificazione dei diamanti, viene rilasciato dall’Alto Consiglio dei Diamanti, HRD, oppure del certificato dell’Istituto Gemmologico Internazionale (IGI).

Entrambi i tipi di certificato hanno valore internazionale. Ma esistono tanti altri tipi di certificazioni, dipende dalle zone geografiche di cui parliamo. In America, per esempio, ci sono i certificati GIA o AGS.